ADOTTIAMO UNA RICORRENZA “Mi interessa… ma non per un solo giorno”

Anno scolastico 2023/2024

Nel corso dell’anno scolastico 2023/2024 le classi parallele/sezioni dell’istituto Levi si “prenderanno cura” (We care) di una ricorrenza e/o appuntamento

Presentazione

Durata

dal 15 Settembre 2023 al 5 Giugno 2024

Descrizione del progetto

L’obiettivo del progetto è quello di costruire e “vivere” un calendario dell’istituto per la memoria,

l’ambiente, la legalità e i diritti che si snoda per tutto l’anno scolastico e che coinvolge alunni e alunne

di tutti gli ordini di scuola. Il progetto permette di portare avanti tutti i temi che sono a cuore alla

scuola da anni, in un modo che si lega agevolmente all’attività curricolare delle classi (non tutte

devono lavorare su tutto, ma poi la ricaduta, il coinvolgimento avviene su tutti) e lo distribuisce con

chiarezza fin dall’inizio. Si tratta di realizzare un’attività di educazione civica e di cittadinanza attiva

con una spiccata propensione transdisciplinare e multidisciplinare, a cui possono partecipare quindi

tutte le discipline che lo vogliono e con diverse modalità.

leggi la scheda

Temi e progetti ripresi e compresi in questo contenitore sono tutti quelli che ci interessano da anni:

la Memoria storica, la Legalità, i diritti umani e la parità di genere, l’Ambiente e l’Agenda 2030, il

Bullismo ed il Cyberbullismo, l’Inclusione e il Benessere di tutti.

E’ possibile mantenere ed anzi approfondire le collaborazioni già in atto da anni con l’Ente Locali e

Associazioni del territorio.

Ogni classe dell’istituto, dalla scuola dell’infanzia alla scuola secondaria, “adotta una ricorrenza”,

secondo i propri interessi, sensibilità e capacità da mettere in gioco

Gli alunni sono attivamente coinvolti ad “aver cura”di:

1) informarsi e capire gli argomenti e le tematiche, i dati, i fatti, le situazioni e le diverse opinioni

che rendono importante una ricorrenza;

2) far conoscere, dare rilievo e trovare modi per coinvolgere la scuola e la comunità nella

celebrazione di questa ricorrenza;

3) fare in modo che i temi legati a questa ricorrenza non si esauriscano nell’arco di una giornata, ma

di trovare modi e attività che producano un miglioramento duraturo e un rinnovo costante

dell’impegno e della cura nei confronti del tema affrontato.

Le competenze chiave europee da sviluppare, osservare e valutare per tutti gli alunni,

compatibilmente all’ordine di scuola, sono:

Imparare ad imparare: l’alunno utilizza conoscenze ed abilità di partenza per cercare, trovare,

scegliere, utilizzare, aggiungere, rielaborare altre informazioni utili a formarsi un’opinione

completa, variegata e esaustiva sull’argomento.

Risolvere problemi: l’alunno sa analizzare la realtà e trovare tattiche, tecniche e modi,

prendere decisioni per raggiungere l’/gli obiettivo/i, utilizzando immaginazione,

pensiero strategico e riflessione critica;

Sviluppo della Socialità: l’alunno è spinto a dare il proprio contributo personale in un gruppo di

lavoro e sviluppa capacità di apportare il proprio contributo secondo le proprie inclinazioni;

 

Saper utilizzare diverse modalità comunicative, diversi canali, strumenti e tecnologie per

veicolare il proprio pensiero ed argomentare con successo.

 

Descrizione del progetto e obiettivi.

 

Gli obiettivi generali sono:

– educare alla cittadinanza globale (vedi obiettivi della guida UNESCO: Educazione alla

cittadinanza globale – Temi ed obiettivi di apprendimento)

-mettere in atto una modalità che permetta ogni anno di ricordare momenti importanti e

ricorrenze, investendo sugli alunni, trovando un modo per coinvolgere sia scuola che le famiglie,

collaborando, là dove è possibile, con l’Ente Locale (Comune) e le altre Associazioni.

– conoscere e diffondere interesse intorno a temi legati a ricorrenze, in particolare della storia

europea ed italiana del Novecento, delle istituzioni europee ed internazionali che si occupano di

diritti umani ed ambiente, o connesse ai temi della diversità e della convivenza civile

– generare relazioni nuove e autentiche ed investire sul dialogo, creando voglia di scambio

tra alunni e docenti delle diverse classi

– sviluppare la pratica di cura degli altri e del pianeta, mettendo in atto esperienze

significative, sviluppate nel corso dell’intero anno scolastico

– promuovere la comprensione e l’interpretazione della realtà e mettere in atto azioni

per cambiarla e migliorarla.

Le fasi in cui si articola il progetto sono:

– Adesione delle classi al progetto contenitore e scelta della ricorrenza (fine settembre)

– Presentazione della scheda progetto con l’UDA e della griglia/rubrica valutativa relativa

all’UDA scelta (entro fine ottobre 2023)

– Febbraio e aprile: giornata di condivisione del lavoro svolto (all’interno del plesso)

– Eventuali uscite didattiche e “gite”, pensate e organizzate dagli alunni e strettamente legate ai

temi delle ricorrenze (tutto l’anno)

– Inserimento del progetto nel Diario Scolastico del nostro Istituto per l’a.s. 2024-25

leggi la scheda del progetto

Obiettivi

Gli obiettivi generali sono:

- educare alla cittadinanza globale (vedi obiettivi della guida UNESCO: Educazione alla

cittadinanza globale - Temi ed obiettivi di apprendimento)

-mettere in atto una modalità che permetta ogni anno di ricordare momenti importanti e

ricorrenze, investendo sugli alunni, trovando un modo per coinvolgere sia scuola che le famiglie,

collaborando, là dove è possibile, con l’Ente Locale (Comune) e le altre Associazioni.

- conoscere e diffondere interesse intorno a temi legati a ricorrenze, in particolare della storia

europea ed italiana del Novecento, delle istituzioni europee ed internazionali che si occupano di

diritti umani ed ambiente, o connesse ai temi della diversità e della convivenza civile

- generare relazioni nuove e autentiche ed investire sul dialogo, creando voglia di scambio

tra alunni e docenti delle diverse classi

- sviluppare la pratica di cura degli altri e del pianeta, mettendo in atto esperienze

significative, sviluppate nel corso dell’intero anno scolastico

- promuovere la comprensione e l’interpretazione della realtà e mettere in atto azioni

per cambiarla e migliorarla.

Le fasi in cui si articola il progetto sono:

- Adesione delle classi al progetto contenitore e scelta della ricorrenza (fine settembre)

- Presentazione della scheda progetto con l’UDA e della griglia/rubrica valutativa relativa

all’UDA scelta (entro fine ottobre 2023)

- Febbraio e aprile: giornata di condivisione del lavoro svolto (all’interno del plesso)

- Eventuali uscite didattiche e “gite”, pensate e organizzate dagli alunni e strettamente legate ai

temi delle ricorrenze (tutto l’anno)

- Inserimento del progetto nel Diario Scolastico del nostro Istituto per l’a.s. 2024-25

Responsabili

Organizzato da

In collaborazione con

Iris GAZZETTA